L'avvio di pali di lamiera presso la terra recuperata per una nuova pista presso l'aeroporto principale delle Maldive è iniziata, ha annunciato l'aeroporto di Maldive Airports Company Limited (MACL)

L'amministratore delegato del MACL, Adil Moosa, ha detto ai giornalisti la settimana scorsa che i pali di lamiera furono installati a three.300 metri di terra recuperati per la nuova pista. Compattando e livellando la terra recuperata è stato anche in corso, ha aggiunto.

Dopo aver compattato e livellato il terreno, inizieranno le opere di fondazione. Il cemento per lo strato di fondazione verrà inizialmente fissato a 270 millimetri di spessore prima di essere compattato a uno strato di 200 millimetri di spessore. Sarà coperto e livellato con quattro strati addizionali di cemento

Il nuovo three,400 metri di pista da 60 metri è finanziato da un prestito di 400 milioni di dollari da parte della Cina EXIM Bank, con la progettazione e la costruzione consegnata al Beijing Urban Construction Group (BUCG) della Cina. La pista è in costruzione sulla terra recuperata dalla laguna dell'isola aeroportuale di Hulhule

La nuova pista, che può ospitare il più grande aereo di linea del passeggero del mondo Airbus A380, sarà operativo entro la metà del 2018.

La nuova pista fa parte di un mega progetto di 800 milioni di dollari per espandere e aggiornare la porta principale dei Maldive per soddisfare almeno sette milioni di passeggeri all'anno. Il progetto prevede inoltre la realizzazione di un nuovo terminale di passeggeri, di un terminale idraulico e di altri impianti di supporto, tra cui un'azienda agricola per il carburante che può memorizzare 45 milioni di litri e un impianto di carico di 120.000 tonnellate

L'aeroporto è un'infrastruttura fondamentale che sostiene l'industria turistica multi-miliardi di dollari delle Maldive. L'espansione dell'aeroporto dovrebbe aumentare gli arrivi dei turisti verso la nazione isola in quanto mira a attirare almeno due milioni di turisti entro il 2020.



Maldive

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here